Su robertogiannoni.com ci sono post e commenti

31 gen 2016

Il sonno e il recupero

Nel ciclismo qualsiasi sia il livello di pratica il sono ed il recupero sono fondamentali.
In primis per la propria salute, ed in secondo per il corretto svolgimento degli allenamenti e dell' evoluzione della prestazione in bicicletta.
Diventa fondamentale quindi il tempo dedicato al relax e al sonno, per un recupero totale.
E' quindi importante andare a letto ogni sera alla stessa ora ad un orario che permetta di riposare per almeno 8 ore.
Nel periodo di maggior intensità degli allenamenti evitate assolutamente di dormire poco specie andando avanti con gli anni.
Prima di coricarsi, è opportuno evitare quelle attività che possono tenere attivo il cervello come internet e l'uso del pc, sarebbe buona cosa cercare di rilassarsi e allontanare i pensieri della giornata

appena passata.
Diventa importante quanto una seduta di allenamento anche il giorno o i giorni di riposo.
Evitare di accanirsi con allenamenti duri quando si è troppo stanchi, meglio girare la bici e tornare a casa.
Sono cose che sembrano scontate ma in realtà non è proprio cosi.


 

1 commento:

  1. Girare la bici e tornare a casa .. mi è capitato qualche volta, ma adesso ho imparato non la prendo nemmeno, quando si inizia a pedalare la testa deve essere "libera".

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato.