Su robertogiannoni.com ci sono post e commenti

24 ott 2012

Gianfranco Colombo

Gianfranco Colombo classe '65,
se fosse un calciatore giocherebbe sulla fascia d'attacco alla Bruno Conti, tanto cuore,  polmoni, classe, con la capacità di arrivare spesso al goal.
Ho un buon ricordo nelle mie gare, a Bregnano con il forte Gianfranco che vestiva ancora la maglia del pedale Finese, rientrammo sulla fuga decisiva ovviamente con la maggior parte del lavoro sulle sue spalle, bellissimo numero e ottimo risultato finale per entrambi.
So che legge il mio blog e mi fa davvero piacere, ogni tanto ci si confronta su opinioni che riguardando il ciclismo amatoriale e la sua evoluzione.
Gianfranco pedala sempre a tutta onorando in ogni gara la maglia del team Cadorago, opportunsta sa cogliere l'attimo giusto e infilarsi nelle fughe decisive, frutto di allenamenti impegnativi e tanta voglia di correre.
Lui rientra in quella categoria di corridori che danno tutto in corsa e fuori restano con i piedi ben saldi al terreno sapendo che nelle gare amatoriali la notorietà e la stima si ricavano con l'umiltà.
Ci sono valori che vanno al di la della classifica finale di una gara.
Buon riposo e recupera bene per un ottimo 2013.


2 commenti:

  1. grazie ciao alla prossima GIANFRANCO

    RispondiElimina
  2. Gianfranco è un combattente nato .lui non sa stare in gruppo deve sempre evadere andare in fuga e se si riesce prendere la ruota sei nei premi sicuro,a volte essendo troppo generoso paga nel finale pero' è cosi' prendere o lasciare .grande Gianfranco -ciao Roberto anche tu sei un bel martello.CESARE

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato.