Su robertogiannoni.com ci sono post e commenti

28 gen 2012

Illusion

"Basta un giorno così a cancellare cento giorni stronzi."
La temperatura al ritorno dall'uscita in bici nella giornata più calda

L'inverno è il "nemico" del ciclista, oggi nevica in questo asciutto inverno che fino a ieri ha permesso allenamenti duri sulla bicicletta, tornano subito in mente i ricordi dei primi giorni dell'anno con le sue temperature in quel di San Vincenzo.
Tramonto da San Vincenzo Podere L'Agave, sullo sfondo la Corsica

Questa zona è il luogo ideale per praticare ciclismo che sia cicloturismo o allenamenti agonistici, posti veramente unici, temperature miti, assenza di traffico, pianure con lunghi rettilinei senza semafori, salite pedalabili e salite impegnative, con viste spettacolari sull'arcipelago Toscano, isola d'Elba, Capraia e Corsica accompagnano il tramonto creando delle stupende cartoline tridimensionali.

Vista dalla veranda al mattino, sullo sfondo Elba e Corsica

3 commenti:

  1. Mi hanno fatto notare che i giorni sono 120!
    Ne ho dimenticati 20 ma credo che oggi i giorni stronzi sono molti di più!

    RispondiElimina
  2. Chissa quanti giorni dovremo aspettare per tornare a leggere 16° sui nostri termometri.
    E non c'è come aver pedalato a 3° e 4° per gli ultimi due giorni per capire cosa significhi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto le prefisioni è molto probabile che vedremo il segno meno davanti per qualche giorno!
      L'inverno è lungo e finisce il 20 marzo!

      Elimina

Grazie per aver commentato.