Su robertogiannoni.com ci sono post e commenti

04 lug 2010

Cassano d'Adda

Si parte alle 13,30 circuito di 10,5 km da ripetere 10 volte, fa decisamente caldo 33°.
Dopo il via neanche il tempo d' agganciare il pedale che subito devo abbassare la testa e andare a tutta, i primi 5 km vengono fatti ad andatura forte, poi il ritmo cala almeno un pochino, si scatta in continuazione la mia scelta è quella di non entrare subito nel vivo perchè non conosco la mia tenuta su certe distanze, visto poi i crampi di sabato scorso cerco di andare al risparmio.
Nella terza tornata c'è il tv e il gruppo si spacca, resto nella seconda parte e qui capisco che mi devo muovere in prima persona altrimenti il rischio di finire la corsa anticipatamente e tanto, riusciamo con un gruppetto a lasciare il gruppo e con uno sforzo durato 20km ci riportiamo sui primi.
Nel settimo giro altro tv e altro allungo restiamo compatti fino al ultimo giro, un contino scattare e qui fatico avendo corso poco fin ora il cambio di ritmo fa male, la difficoltà maggiore è data dal caldo e dalla sete, resto senza acqua e senza forze il finale è difficile, arrivo al traguardo finito, nonostante dopo la gara bevo 2 lt  di liquidi il mio peso è ancora 2 kg sotto a quello del mattino.
Mai come in questa gara ho sofferto il caldo, nonostante ciò ho visto molti peggio di me, alla fine un dodicesimo posto.
Soddisfatto, sono in crescita.

2 commenti:

  1. Con questo caldo è dura....comunque un ottimo piazzamento complimenti.
    Ciao Marco

    RispondiElimina
  2. Si con il caldo di sabato è stata dura, a maggior ragione per la mancanza di rifornimenti di acqua..
    grazie.

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato.