Su robertogiannoni.com ci sono post e commenti

20 lug 2009

Il prestigio del principe.

Treviso..ore 6.55..siamo in Griglia
Paolo Mutton..il leggendario Speaker dell GF grida al microfono..." e ora giù in carena e a manettaaaaaa".
Ore 7 puntuali si parte...Siamo solo io e Sandro...Federico non c'è...a causa dei postumi della caduta.Le indicazioni sono...io sto davanti con Sandro a ruota...i primi 25 km si fanno a tutta...
Partiti...subito rapportone...velocità mai sotto i 45kmh.
La partenza in queste GF affollate è sempre pericolosissima...infatto dopo nemmeno 5km brusca frenata nel gruppo, c'è un ragazzo a terra ..lo stanno rianimando...cavolo!!!
Si riparte...speriamo finiscano in fretta questi 25 km infernali!!
Si comincia a salire ..la prima salita è facile..solo 3 km pendenze lievi, ma quanto basta per fare selezione..che nn è abituato alle folli velocità...è gia alla frutta!
Un continuo mangia a bevi ci porta ad affrontare la Sella di Arfanta...:spaventava molti, descritta con pendenza oltre il 20%; in realtà il pezzo duro è di circa 500mt, duro davvero però...
Pochi km dopo inizia la prima vera salita della Gf ,il San Boldo; a me piace molto, è una salita tutta all'ombra, con alcuni pezzetti impegnativi ma nn impossibile.l
Nella parte finale, ci sono scorci bellissimi, con una serie di tornanti scavati nella roccia viva ed in galleria.Scolliniamo..ristoro al volo, e continuiamo su e giù , di continuo, fino ad arrivare e Valmorel.Siamo nella provincia di Belluno:L'aria è fresca e piacevole il cielo terso...direi che se avessimo prenotato una giornata l'avremo voluta cosi....
Dopo una discesa veramente pericolosa..iniziamo il Nevegal.Viene affrontato quest'anno da Belluno, ed è un'ascesa veramente impegnativa: 9km ma a parte l'ultimo siamo costantemente oltre il 10%.Sandro si stacca..lo aspetterò in cima.
La discesa del Nevegal è stupenda ...tecnica ma velocissima.Tocco i 75kmh...l'adrenalina vola..
Siamo a Vittorio Veneto....ci aspettano 100 km quasi tutti pianeggianti...solo qualche leggero strappo...ma ormai...vediamo l'arrivo.Troviamo un bel gruppo...siamo una trentina..si va spediti...
Ai - 50 Sandro mi dice che è stanco...che lui rallenta.Io gli dico che lo aspetto...ma lui insiste..mi dice di andare e di aspettarlo all'arrivo...lo conosco..quando è stanco preferisce stare da solo.
Arrivo di gran carriera con questo gruppetto fino all'ultimo " Dente" la Presa XIV del Montello.Due km durissimi....passo un sacco di moribondi..oggi penso sia una delle mie Gf migliori...Cassani direbbe..." NN sente la catena"..in effetti stò benissimo.
Gli ultimi 20 km...sono d'accademia.
Passiamo la Porta..e siamo sul rettilineo d'arrivo.
Non resisto......stringo i pugni e successivamente allargo le braccia....
Sandro arriva dopo alcuni minuti...ci abbracciamo.....senza dire nulla!!
Per me il Prestigio è stato...e sarà in queste restanti 3 gare che mancano per fare il "pieno"...soprattutto grande sacrificio: fisico e morale su tutto, ma queste emozioni ripagano....e viverle a 50anni..poi!!!!!!
Voglio dedicare il Prestigio come vi avevo accennato già a tutti voi miei cari amici e amiche.Siete la mia valvola di " sfogo" delle amarezze della vita.
ma siete soprattutto dei grandi veri amici e amiche...

......6 mesi fa , forse ricorderete, moriva in un assurdo incidente in montagna, travolto da una massa di ghiaccio venuta giù da un tetto, Lorenzo Trucco.
Era un mio caro amico, abbiamo condiviso anni di preparazione in palestra, e spesso gioie e dolori di tante GF.
Lui di Prestigi ne aveva 3 o 4 mi sembra...e nn è retorica ..giuro...sono certo in cuor mio , che quest'anno nelle mie gare c'è un po' anche lui....chissà..è una sensazione..mia personale, ed è bella credetemi!
..Vi abbraccio......
Aimone Rovatti

1 commento:

  1. Complimenti all'amico principe per la passione che ci ha messp nell'affrontare il prestigio.

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato.