Su robertogiannoni.com ci sono post e commenti

20 lug 2008

MAPEIDAY RE-STELVIO 13 Luglio 2008 podistica





“Quella maglietta mi piace” pensai un giorno vedendola ad una corsa:”Vorrei riuscire ad averla anch’io!!!”
Sì, sto parlando della maglietta che proprio ieri,13.07.08, a Bormio sono riuscita ad indossare e che, passo dopo passo, tutta inzuppata di pioggia e sudore, ho portato fin lassù a 2758 mt, al Passo dello Stelvio.
Che impresa, sinceramente, visto il mio scarsissimo allenamento per le corse in montagna + una notte completamente insonne + le pessime condizioni atmosferiche, non pensavo proprio sarei riuscita a finirla!!!!
Che spettacolo mi si presentava davanti agli occhi quando alzavo lo sguardo verso l’alto: il grigiore della giornata metteva in risalto quella lunga fila fatta di vari colori che, l’uno dietro l’altro, piano piano saliva snodandosi sui tornanti come un vero serpentone!
Un grazie va a questo “serpentone” che mi ha dato la forza per andare avanti, poiché sembrava mi volesse dire:”Non mi spezzare, ti prego continua, non pensare al freddo ed alla fatica, ma dai la possibilità a chi ti segue di vedere ciò che stai vedendo tu!!!
Gli ho dato retta e così finalmente sono arrivata in cima!
Volete che dia un voto a questa Re-Stelvio? Come si può non dare un bel “110 e lode” se oltre a tutto il resto, dopo l’arrivo, ti trovi anche un organizzatore(niente male) che ti accompagna dentro il tendone,… ti aiuta a spogliarti … perché ormai tu sei un pezzo di ghiaccio , non riesci neppure a muovere un dito,..e poi … ti riscalda …… naturalmente dirigendoti verso i bocchettoni dell’aria calda!!!!! Stavate già fantasticando vero?? Maligni!!!
Unica nota dolente il rientro a casa che, a causa della frana scesa a Berbenno, siamo stati costretti a fare otto ore di macchina contro le due ore e trenta del viaggio di andata!
Un “arrivederci alla prossima edizione” lo posso dire, vero?

(Francesca C.)

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato.