Su robertogiannoni.com ci sono post e commenti

08 mar 2008

La prima gara stagionale Buscate (Mi)

Finalmente è arrivata la prima gara stagionale su strada a Buscate (Mi).
Ottimamente organizzata dalla locale società Lemer, curando ogni minimo dettaglio e disegnando un bel tracciato molto scorrevole e veloce.
Il tempo non è stato dei migliori, nuvoloso freddino temperatura vicina ai 10°, ancora tropo freddo per partire in corto, decido di mettere la maglia a maniche lunghe, guanti e gambali sotto il ginocchio.
Inizio con il riscaldamento e sento freddo, avrei voglia di coprirmi ancora, ma so che poi però in gara ci si scalda, infatti alla fine almeno l' abbigliamento risulta azzecco.
Dopo le solite raccomandazioni di rito dove giustamente ogni volta ci dicono di tenere la destra, si parte.
Non percepisco una grande fatica in partenza, a ruota sto bene, si arriva al tornantino che durante il riscaldamento avevo identificato come punto critico, e si fa la prima vera accelerata dove metto sotto pressione i miei bronchi indeboliti dal freddo e dal male stagionale, tengo bene quasi con facilità, sarà per via del fatto che non ci sono difficoltà sul percorso.
La testa mi porterebbe davanti a lottare ma la non voglia di soffrire troppo in questo periodo mi fa restare nella pancia del gruppo, dove cerco di pedalare a presa bassa e con una certa agilità.
La corsa è molto controllata ci sono presenti con tutti i suoi alfieri le squadre più blasonate del milanese e se le danno di santa ragione, tanto e vero che si arriva alla volata finale.
Considerazione è stata una corsa in totale anonimato, tanto è vero che alla fine un amico mi chiede, << ma hai corso? non ti ho visto! >>, mi sono nascosto troppo bene, alla fine anziché cercare una sparata o altro ho preferito restare nascosto.
Domenica prossima seconda gara, sarà un' altra storia.

1 commento:

Grazie per aver commentato.